Cerca

Treviso, crede morta la fidanzata e si uccide

Cronaca

Treviso, 20 mag. (Adnkronos) - Dramma della tossicodipendenza l'altra sera nei pressi di Monigo tra due fidanzati: lei vuole impiccarsi, lui la trova quando lei ha già preparato la corda su un traliccio elettrico. La ferma, la strattona urlandole 'Perché? Perche'?', fino a farle perdere i sensi. In preda al rimorso, forse credendo di averla uccisa, decide di farla finita anche lui, impiccandosi con la stessa corda al traliccio. Dopo pochi minuti, lei si riprende e lo vede lì, il corpo in posizione innaturale, stravolta chiede aiuto.

Arriva l'ambulanza del Suem, ma per lui non c'è più nulla da fare. Gli agenti, secondo quanto riporta oggi 'la Tribuna di Treviso', vista la dinamica e il racconto della ragazza, hanno escluso altre ipotesi diverse dal suicidio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog