Cerca

Mafia: dia Messina sequestra beni a imprenditore per 12 mln

Cronaca

Messina, 20 mag. - (Adnkronos) - Ulteriori beni, per un valore stimato di 12 milioni di euro, sono stati sequestrati dalla Direzione Investigativa Antimafia di Messina all'imprenditore Scirocco Francesco, 45enne di Gioiosa Marea (Messina), sospettato di contiguita' con esponenti di spicco di gruppi mafiosi operanti nella fascia tirrenica-nebroidea della provincia di Messina.

Il decreto di sequestro, emesso dal Tribunale di Messina a seguito di richiesta del direttore della Dia, generale dei Carabinieri Antonio Girone e della Direzione Distrettuale Antimafia di Messina fa seguito a un precedente analogo provvedimento, emesso nel gennaio 2011 dallo stesso Tribunale, che ha gia' consentito di sequestrare al citato imprenditore un patrimonio del valore stimato di 25 milioni di euro.

L'analisi, da parte della Dia di Messina, di interessante documentazione acquisita durante l'esecuzione del primo sequestro, nonche' il rinvenimento, all'interno di una scrivania in uso al medesimo imprenditore ed alla sua segretaria, di alcuni timbri di societa', hanno indotto gli stessi investigatori a sostenere la riconducibilita' allo stesso Francesco Scirocco di ulteriori societa', nonostante le relative quote societarie fossero formalmente intestate a soggetti terzi. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog