Cerca

Bologna: Garagnani (Pdl), alcuni di noi hanno atteggiamento da killer politici

Politica

Bologna, 20 mag. - (Adnkronos) - All'interno del Pdl "ci sono alcune voci dissonanti che denotano atteggiamenti miserabili da killer politici, non da corretti oppositori interni, che non aiuta per niente una discussione serena sulla risicatissima vittoria di Merola in cui ci sono piu' ombre che luci". E' quanto il coordinatore cittadino del Pdl di Bologna, Fabio Garagnani, risponde a quanti come il suo omologo in provincia Alberto Vecchi ha puntato il dito contro di lui per la sconfitta elettorale.

Il tutto, prosegue Garagnani, "avviene dimenticando volutamente e strumentalmente che la scelta dei candidati sindaco e' assunta dai vertici nazionali, sui cui i dirigenti locali pongono solo la loro ratifica". Non solo. Garagnani, mostrando il volantino elettorale che e' stato spedito in tutte le case di Bologna, fa notare che e' firmato da tutti i 4 i dirigenti locali (Filippo Berselli e Giampaolo Bettamio per il coordinamento regionale, lo stesso Garagnani e Galeazzo Bignami per quello cittadino). "Allora perche' se la sono presa solo con me?" si chiede il parlamentare che guida i berlusconiani sotto le Due Torri.

"Se ci sono dei responsabili, sono quattro - rimarca ancora Garagnani - ma tutto questo certo non fa bene al partito che rivendica, invece, un risultato elettorale soddisfacente, con cui abbiamo confermato di essere il primo partito della coalizione poiche' il sorpasso della Lega non c'e' stato, abbiamo aumentato i consensi e mantenuto 6 consiglieri comunali" a Palazzo D'Accursio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog