Cerca

Roma: marito e moglie sorpresi con carta di credito clonata, arrestati

Cronaca

Roma, 20 mag. - (Adnkronos) - Una coppia di italiani, marito e moglie, di 41 e 34 anni, entrambi disoccupati residenti a Santa Marinella sono stati arrestati dai carabinieri della Stazione Roma Casalbertone con l'accusa di utilizzo fraudolento di carte di credito e uso di documenti falsi.

La coppia, dopo aver fatto acquisti di materiale informatico, per un valore di 10 mila euro, presso un centro commerciale in zona Casal Bertone, ha pagato con una carta clonata ed esibendo anche un documento di identita' falso. I Carabinieri sono immediatamente intervenuti, chiamati dai dipendenti del centro commerciale, e li hanno arrestati. Il sospetto e' che la coppia eseguisse acquisti su ordinazione, consegnati direttamente ai richiedenti.

Verifiche sono in corso su uno ''skimmer'' portatile, di piccole dimensioni, trovato in possesso della coppia al momento dell'arresto, sicuramente utilizzato per la captazione di codici di carte e bancomat.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog