Cerca

Milano: De Corato, con Pisapia sindaco diventera' come Napoli

Politica

Milano, 20 mag. - (Adnkronos) - ''La Polizia Locale ha effettuato altri tre interventi a contrasto di insediamenti abusivi con tende e baracche, che sono state smantellate, in via Bonfadini e al Cavalcavia Bacula, e stazionamenti con camper e roulotte in via Cusago. Circa una quarantina di nomadi sono stati allontanati. Dal 2007 abbiamo fatto 537 sgomberi smantellando piu' di 2600 costruzioni illecite riportando sicurezza nei quartieri. Ma e' stato fatto un lavoro enorme sul piano della pulizia, basti dire che la stima dei rifiuti asportati, secondo i dati del Comune, e' di 8000 tonnellate. Pisapia ha detto che vuole fermare gli sgomberi. Questo vuol dire che la citta' in breve tempo si riempira' non solo di nomadi ma sara' sommersa di immondizia come Napoli''. Lo afferma il vice sindaco e assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato.

''Per i rom nel programma di Pisapia - sottolinea De Corato - si parla di 'esperienze di autocostruzione'. Una ridicola perifrasi in perfetto sinistrese per dire case. Ci dica con quali soldi e dove vorrebbe costruire la case ai rom. Se e' vero che li si vuole mettere nelle cascine. Una riedizione del vecchio programma di Penati che voleva trasformare Milano in una costellazione di villaggi rom".

"Auguri! Noi non prendiamo in giro i milanesi giocando a nascondino con le parole. Azzeramento dei campi nomadi irregolari, questo e' l'impegno, scritto nera su bianco, che garantiamo ai milanesi. Dall'altra parte, come ha detto Bossi, c'e' zingaropoli'', conclude De Corato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog