Cerca

Milano: aumentano reati nei primi quattro mesi del 2011, meno stupri (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Ma di fronte a un trend al ribasso dei reati commessi, non diminuisce la percezione di insicurezza fra la popolazione. "Rileviamo che a fronte di un calo dei reati complessivamente commessi -ha spiegato il questore di Milano- c'e' una forbice che si divarica sempre piu' fra i dati reali e la percezione dell'insicurezza. La percezione non corrisponde ai dati reali". Ad esempio, le chiamate al 113 sono state 190.501 contro le 156.458 del primo quadrimestre 2010, mentre i soccorsi effettivamente prestati sono stati 613, in calo rispetto ai 739 della prima parte del 2010.

Inoltre, le persone arrestate dalla polizia sono state 1.160, contro le 1.518 dei primi quattro mesi del 2010. Sul fronte del contrasto alla droga nel primo quadrimentre sono stati sequestrati 1,7 chilogrammi di eroina (erano 17,5 chili nello stesso periodo del 2010), 7,9 chili di cocaina (rispetto a 12,3 chili) e 130 chili di hashis, in forte aumento rispetto ai 10,4 chili sequestrati nei primi quattro mesi del 2010.

Sul lato dell'immigrazione nella provincia di Milano sono 367.295 i cittadini extracomunitari regolarmente presenti. La comunita' piu' consistente e' quella egiziana, con 42.291 persone, seguita da quella filippina (38.425) e dalla peruviana (31.459). Nei primi quattro mesi dell'anno sono state 469 le richieste di asilo politico, contro le 287 dello stesso periodo del 2010. Sono calati invece, da 1.094 a 803, gli stranieri esplusi o colpiti da ordine di espulsione e sono stati 248 gli stranieri accompagnati alla frontiera (rispetto ai 126 del primo qaudrimestre 2010) e 403 quelli transitati per il Cie di via Corelli (contro i 182 dello stesso periodo dello scorso anno).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog