Cerca

Toscana: Rossi, persone e territori al centro dello sviluppo

Cronaca

Firenze, 22 mag. - (Adnkronos) - ''Una bella manifestazione, che apre squarci interessanti sul futuro e che continueremo per quanto possibile a sostenere''. Cosi' si e' espresso il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, nel suo saluto inaugurale alla ottava edizione di Terra Futura, allestita alla Fortezza da Basso di Firenze.

Rossi ha iniziato il suo giro tra gli stand dalla ''Borsa delle Imprese responsabili'', nel Padiglione Cavaniglia, una iniziativa basata su incontri personalizzati tra aziende, associazioni, cooperative e pubbliche amministrazioni che vogliono instaurare relazioni e collaborazioni tecniche ed economiche all'insegna della sostenibilita' e della responsabilita' sociale. Quest'anno gli appuntamenti programmati sono 500 in due giorni.

''Terra Futura - ha detto il presidente Rossi - mette in luce esperienze che nascono da una volonta', un bisogno, un'idea e che producono aziende, rapporti, prodotti. Esperienze in cui la finanza non e' fine a se stessa, non punta a fare soldi per fare altri soldi, ma e' al se rvizio del lavoro e del prodotto. Tutto il contrario di quanto accade oggi e che e' all'origine della crisi drammatica che viviamo, in cui hanno prevalso gli interessi forti, quelli del capitalismo finanziario''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog