Cerca

Verona: usavano pass disabili falsi o intestati a deceduti, 131 multe e 60 denunce (4)

Cronaca

(Adnkronos) - Un contributo importante all'esito delle indagini e' stato fornito dalle segnalazioni dei cittadini e dai controlli degli accertatori della sosta di Amt, che hanno evidenziato intere strade con veicoli in sosta su stalli blu a pagamento, in cui era esposto il pass disabili anziche' il Vr-Park. Tali veicoli restavano in sosta dal mattino al tardo pomeriggio, senza avere a bordo il disabile, che si trovava a casa, in ospedale o a molti chilometri di distanza. Su 131 usi indebiti accertati, 22 sono stati oggetti di ricorso da parte di automobilisti che sostengono di aver utilizzato il permesso in modo regolare. Oltre ai controlli, per affrontare il fenomeno dell'utilizzo irregolare dei pass, il Comune di Verona ha messo in campo l'ordinanza n 44 del 26 aprile 2011, in vigore dal 13 maggio scorso, che disciplina l'utilizzo dei permessi di circolazione e sosta ed il contrassegno disabili.

L'ordinanza prevede che essi debbano essere utilizzati esclusivamente dal titolare, ed in nessun caso ceduti a terzi, ne' duplicati o modificati. Devono inoltre essere esposti in modo ben visibile sul parabrezza anteriore del veicolo ed essere esibiti su richiesta degli organi di Polizia stradale. In caso di uso irregolare, il pass viene ritirato e sospeso: per un mese la prima volta, due la seconda, quattro dalla terza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog