Cerca

Nautica: torna la grande vela con settima edizione Rolex Capri Sailing Week (2)

Cronaca

(Adnkronos) - A dare il benvenuto agli ospiti e fare gli onori di casa al welcome cocktail il vicepresidente dello Yacht Club Tonino Cacace, patron dell'elegante e lussuoso hotel a 5 stelle. E mentre nelle acque tra le Eolie e Capri a contendersi la vittoria della Rolex Volcano Race saranno gli equipaggi dei Maxi e Mini Maxi, e tra questi lo Skagerrak la storica barca di Raffaele Ranucci, nei campi di regata dell'isola azzurra si batteranno fino all'ultimo colpo di vento e di bolina i Comet 41 e 45, i Mylius 14E55, gli Swan 45, gli X50, gli NM38s e gli T34.

E tra questi nomi famosi e storici per la vela italiana come l'imbarcazione Libertine, Campione del mondo ORC e vincitore della Giraglia e della Palermo-Montecarlo, e sul Mylius Fra' Diavolo, Vincenzo Addessi, reduce dalla vittoria del Trofeo Punta Stendardo ed un altro nome storico, come quello di Leonardo Ferragamo sullo Swan45 Blue, e Scugnizza, dell'armatore napoletano Di Blasio, che ha appena vinto la 57ma regata della Tre Golfi.

E anche quest'anno alla Rolex Capri Sailing Week non potevano mancare i colori del circolo isolano. Lo Yacht Club di Capri di Capri partecipera' alla regata con una propria imbarcazione , il Comet 41S ''Athanor-Egeria'', gia' campione nel 2009 a Capri, che vedra' al timone Marco Franco e a guidare l'equipaggio il direttore del circolo isolano Conny Vuotto. Un test importante in vista di un altro importante appuntamento che vede lo Yacht Club Capri, ed il suo equipaggio partecipare a settembre a Newport (Usa) alla Invitational Cup organizzata dal New York Yacht Club.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog