Cerca

Prato: Morganti (Lega Nord), sui profughi un vero smacco istituzionale (3)

Cronaca

(Adnkronos) - All'assessore provinciale Loredana Ferrara, che ha dichiarato di provenire da una cultura di sinistra, l'eurodeputato leghista evidenza che ''ha dimenticato, pero', i veri valori della sinistra. Anche tanti altri cittadini avevano una cultura di sinistra, ma hanno dato fiducia al nostro Movimento che, sottolineo, non e' ne' di destra ne' di sinistra, ma vicino al popolo. Per noi, il pratese resta la priorita' e, quindi, non possiamo accettare che si imponga l'accoglimento dei profughi e che Provincia e Regione non facciano niente per i circa 2000 sfratti o per quei senzatetto che talvolta muoiono di stenti e di assideramento nella stagione invernale''.

L'assessore Ferrara aveva anche annunciato che produrra' un documento per concedere la cittadinanza agli immigrati. ''Per cercare consenso -replica Morganti-, a questa sinistra e' rimasto solo di ricorrere al voto agli immigrati. Finche' ci sara' la Lega a governare, cio' non accadra' mai. Il diritto di voto all'immigrato -termina- deve essere l'ultimo passo di un'integrazione gia' avvenuta, che passa dalla conoscenza della nostra lingua alle attivita' di vita sociale e politica''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog