Cerca

Scuola: delegazione del Pd toscano alla Marcia di Barbiana (2)

Cronaca

(Adnkronos) - ''E a fronte di un numero crescente di alunni nella nostra regione - continua Lastri - piu' di 2mila soprattutto nella scuola media e superiore, avremo centinaia di docenti in meno e quindi classi sempre piu' affollate rendendo sempre piu' ingestibile il rapporto tra insegnanti e ragazzi. Si va verso una scuola sempre piu' selettiva e il fatto che ogni anno solo in Toscana gli abbandoni scolastici siano un migliaio non e' bel segnale. Anzi, e' l'esprimersi di un disagio: questo Governo sta portando ad un peggioramento generalizzato di tutto il nostro sistema educativo Ed e' per questo che portiamo il nostro sostegno al mondo della scuola e del sapere, in un momento cosi' difficile e carico di preoccupazioni per il futuro, anche in un luogo simbolo come quello di Barbiana''.

''La Regione Toscana - afferma il segretario regionale del Pd toscano Andrea Manciulli - ha fatto e sta facendo uno sforzo enorme per compensare il disimpegno del Governo nazionale consentendo,ad esempio, l'apertura di 96 sezioni della scuola d'infanzia frequentate da 2mila bambini toscani. Il centrodestra ha una visione diversa della societa' e della scuola e investe solo a parole sui giovani, ma senza risorse e senza un'istruzione di qualita' le nuove generazioni, cioe' l'Italia di domani, non saranno in grado di competere con le sfide globali che li aspettano. Mentre noi questo, cioe' puntare sui giovani, in Toscana lo stiamo cercando di fare''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog