Cerca

Roma: da Provincia ok a mozione contro disservizi pendolari

Cronaca

Roma, 20 mag. - (Adnkronos) - Una mozione contro i rincari e i disservizi a danno dei pendolari. Presentata dal consigliere provinciale, capogruppo del Partito Democratico Emiliano Minnucci, e' stata approvata oggi dal Consiglio provinciale di Roma. ''La mozione impegna il Presidente della Giunta e l'assessore alle Politiche della Mobilita' e Trasporti ad intervenire per quanto di competenza, presso la Regione Lazio e Trenitalia - spiega Minnucci - al fine di promuovere ogni azione che possa assicurare la qualita' del servizio di trasporto pubblico e risolvere le criticita' che affliggono i viaggiatori".

"Al sovraffollamento e alle precarie condizioni dei servizi - prosegue Minnucci - si e' aggiunto un nuovo problema, in particolare per coloro che utilizzano il treno sulla linea Fr5 Civitavecchia-Roma. La mozione recepisce infatti, le istanze del Partito Democratico di Civitavecchia, con il segretario Patrizio De Felici, sulle difficolta' dei pendolari di questa tratta".

"Da aprile Trenitalia ha aumentato, da 96 a 150 euro l'anno la 'Carta Tutto Treno Lazio', l'abbonamento che consentiva l'utilizzo anche di treni veloci (Ic-Ec) - prosegue - L'abbonamento e' divenuto soltanto annuale e non e' piu' possibile acquistarlo mensilmente come accadeva fino ad oggi". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog