Cerca

Biotech: l'italiana Eporgen Venture a caccia di partner a Milano (3)

Cronaca

(Adnkronos/Adnkronos Salute) - "Entro la fine del 2012 - calcola il presidente - tutte le nostre aziende raggiungeranno il cosiddetto 'proof of concept', cioe' avranno dimostrato la bonta' dei loro progetti sulla base dei dati preclinici. Ma per tagliare questo traguardo e portare poi i progetti alla fase clinica ci servono nuovi partner, perche' da soli non abbiamo fondi a sufficienza. Il nostro bisogno ammonta a 5 milioni di euro. Per l'ultimo trimestre di quest'anno stiamo pianificando un aumento di capitale di 3 milioni di euro, mentre per i restanti 2 milioni tutto dipendera' dal prestito obbligazionario convertibile fatto a fine 2010: se gli obbligazionisti convertono le obbligazioni in azioni, cosa che speriamo, non ci sara' bisogno di un ulteriore aumento di capitale altrimenti si'".

A quando, dunque, il primo prodotto sul mercato? "Questo genere di previsioni e' molto azzardato", risponde Efthymiopoulos, ma considerando i tempi della ricerca farmaceutica "direi 7 anni, quindi entro la fine del decennio".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog