Cerca

Omicidio Meredith: domani in aula per richiesta proroga relazione Dna

Cronaca

Perugia, 20 mag. (Adnkronos) - Si torna in aula domani per il processo d'appello ad Amanda Knox e Raffaele Sollecito con l'esame della richiesta dei periti scientifici, che hanno chiesto altri 40 giorni per poter depositare la loro relazione finale. I due professori avrebbero dovuto consegnare il loro lavoro entro il 9 maggio, hanno richiesto invece di poter esaminare altri documenti, cosa che implica altro tempo.

I giudici della corte d'assise d'appello di Perugia decideranno domani se concedere la proroga e quando eventualmente fissare la prossima udienza e almeno alcune delle successive. Ai due periti era stato affidato il compito di provare in prima istanza a fare una nuova analisi del gancetto del reggiseno di Meredtih Kercher e del coltello che e' stato considerato l'arma del delitto, ove cio' non fosse stato possibile, come poi e' accaduto, i due tecnici avrebbero dovuto valutare il lavoro fatto dalla polizia scientifica nell'analizzare quei reperti durante l'indagine, con particolare riferimento alla possibilita' di contaminazione, come piu' volte prospettato dalle difese dei due imputati.

Amanda Knox e Raffaele Sollecito, condannati in primo grado per l'omicidio di Meredith Kercher a 26 e 25 anni di carcere, si sono sempre proclamati innocenti, e attendono l'esito della perizia che per loro dimostrera' la loro estraneita' ai fatti che gli vengono contestati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog