Cerca

Firenze: segreteria regionale Idv, pronti a passare all'opposizione in Comune

Politica

Firenze, 20 mag. - (Adnkronos) - L'Italia dei Valori andra' all'opposizione della Giunta comunale guidata da Matteo Renzi, se il sindaco di Firenze non nominera' un assessore dell'Idv. La minaccia di rottura arriva dal segretario regionale del partito di Di Pietro, Fabio Evangelisti. Nodo del contendere, la mancanza di un rappresentante Idv nella Giunta. La maggioranza e' composta da Pd, Idv, Sel e Idv. L'unico assessore dipietrista, Cristina Scaletti, si e' dimessa nel 2010, in quanto diventata assessore regionale alla Cultura nella Giunta del governatore Rossi.

''Noi non abbiamo chiesto niente, se non il rispetto dell'impegno e degli accordi presi prima e dopo le elezioni regionali - spiega Evangelisti all'ADNKRONOS - quando la Scaletti e' andata in Regione. Renzi ci ha chiesto una terna di tre donne, altamente qualificate, e noi gliel'abbiamo fornita, un anno fa. Dopo un anno, non e' venuta nessuna risposta. Noi abbiamo fatto sapere a Renzi che ci aspettiamo il mantenimento degli accordi presi. Non vogliamo poltrone, solo il rispetto degli accordi presi''.

''Qualora il sindaco Renzi, nel rimpasto di Giunta, dovesse nominare un assessore che non fa capo all'Idv - annuncia Evangelisti - prendiamo atto che la sua volonta' e' di rompere il patto, e coerentemente passeremo all'opposizione. Fino a quando non c'e' quell'atto, siamo qui in fiduciosa attesa. Passeremo all'opposizione un minuto dopo, pero', se Renzi non nominera' un assessore che faccia capo all'Italia dei Valori''. La polemica si trascina da settimane, e ieri Renzi aveva detto, riferendosi a Evangelisti: ''Se uno mi dice: o mi dai un posto o me ne vado, il sindaco di Firenze risponde 'ciao'''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog