Cerca

Caso Garraffa: Dell'Utri assolto da tentata estorsione, fatto non sussiste (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Una decisione che arriva dopo tre ore e mezza di camera di consiglio e chiude il processo d'Appello tris. Nel 2004 c'era stata la condanna a 2 anni di reclusione, confermata tre anni dopo, poi il primo ricorso in Cassazione aveva sentenziato che occorreva 'approfondire' in alcuni punti la credibilita' di Garraffa.

Successivamente, in Appello, Garraffa era stato ritenuto credibile, ma il reato derubricato in "minacce aggravate" con conseguente prescrizione. La Cassazione aveva annullato e rinviato ai giudici della Corte d'Appello. Ieri il pg Isabella Pugliese aveva chiesto due anni di reclusione per Dell'Utri.

Oggi i giudici della Corte presieduta da Marta Malacarne hanno 'ribaltato' le due precedenti sentenze e assolto Dell'Utri perche' il fatto non sussiste. Bisognera' attendere 90 giorni per conoscere i motivi della decisione, ma il legale di Garraffa, Giuseppe Culicchia, annuncia gia' un nuovo ricorso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog