Cerca

Roma: incendio alla societa' Travertino Romano nel 2009, due arresti

Cronaca

Roma 20 mag. - (Adnkronos) - Alle prime ore di questa mattina, i carabinieri dell'aliquota operativa della compagnia di Tivoli, hanno arrestato, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari, M.R. e A.B., 38enne e 34enne di Tivoli, ritenuti gli autori materiali dell'incendio doloso, appiccato nella notte del 15 dicembre 2009 nella sede degli uffici amministrativi della societa' del Travertino Romano.

Un colpo studiato in piena regola, con tanto di tanica di benzina trovata poi abbandonata dai vigili del fuoco. Secondo le ricostruzioni fatte dagli uomini delle forze dell'ordine, i due erano entrati sfondando la porta d'ingresso al piano terra, poi una volta saliti nella parte superiore dell'edificio, appiccarono il fuoco con l'aiuto della benzina.

Il provvedimento restrittivo scaturisce al termine di un'articolata indagine condotta a braccetto con la Procura della Repubblica presso il tribunale di Tivoli e diretta dal pm Filippo Guerra. M.R. e A.B. sono agli arresti domiciliari in attesa di essere convocati dall'autorita' giudiziaria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog