Cerca

Firenze: Fantoni, ottimi risultati per l'Agenzia per la Casa (2)

Cronaca

(Adnkronos) - ''Il canone concordato rappresenta infatti per molti la possibilita' di pagare un affitto sostenibile ed evitare che si creino le condizioni perche' si realizzino morosita' incolpevoli, causate da situazioni di forte difficolta' economica da parte degli inquilini e con costi e danno per i proprietari''. ''Come Associazione dei Comuni italiani - dice ancora l'assessore Fantoni, che e' anche coordinatore nazionale della Consulta Casa dell'Anci - abbiamo chiesto al Governo di mettere in campo incentivi in favore dell'affitto a canone concordato, per dotare di risorse aggiuntive i Comuni e bilanciare l'inserimento della cedolare secca che potrebbe influire in modo non incentivante su questo mercato, finendo per compromettere la politica di calmieramento dei canoni promossa in questi anni dai Comuni''.

''Se su questo fronte il Governo risulta, sino ad oggi, latitante - prosegue l'assessore Fantoni - non possiamo non rilevare che positivamente le norme introdotte con il, cosiddetto, federalismo municipale relative al contrasto alla locazione irregolare''.

Dal 7 giugno, infatti, i proprietari di alloggi che non registreranno regolarmente i contratti di locazione andranno incontro a pesantissime sanzioni. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog