Cerca

Lecce: ospita amica poi la sequestra dopo rifiuto avance, arrestato

Cronaca

Lecce, 20 mag. (Adnkronos) - Ha passato una notte di inferno una donna torinese di 45 anni che, ospite di un amico di lunga data a San Pietro in Lama, in provincia di Lecce, e' stato da quest'ultimo minacciata e sequestrata in casa. Gli agenti della Squadra Mobile della Questura hanno arrestato in flagranza A.I., 37 anni. Ieri la signora, arrivata nel Salento per risolvere questioni personali, ha trovato ospitalita' in casa dell'amico che pero' ha fatto presto capire che avrebbe desiderato una serata 'intima'.

La signora ha rifiutato la proposta ma l'uomo ha iniziato ad agitarsi ed innervosirsi, arrivando a minacciarla di farle del male. Impaurita dalla situazione e dall'atteggiamento dell'uomo, che ha addirittura chiuso la porta di ingresso dell'abitazione a chiave per impedirle di uscire, la signora ha approfittato di un momento di distrazione per aprire la porta. Ma, appena uscita, e' stata raggiunta dall'uomo che l'ha portata di forza in casa, continuando a minacciarla e dicendole che le avrebbe rotto la testa. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog