Cerca

Firenze: Pdl, quando assessore alla Cultura parla di 'marchette' a chi pensa?

Cronaca

Firenze, 20 mag. - (Adnkronos) - ''Le dichiarazioni dell'assessore alla Cultura Giuliano Da Empoli in merito alle istallazioni dell'artista Rabarama sono di una gravita' assoluta. Se a Firenze la cultura e' assoggettata alla logica delle 'marchette' e della 'raccomandazione degli amici degli amici' e l'assessore ne sa qualcosa, ha il dovere morale e politico di parlarne con gli organi competenti". E' quanto si legge in un comunicato dei consiglieri comunali del PdL Francesco Torselli, Mario Tenerani, Emanuele Roselli e Jacopo Cellai. ''A tal proposito, il Pdl ha presentato un'interrogazione per sapere anche se l'assessore, alla luce delle ultime dichiarazioni, gode ancora della fiducia del sindaco Renzi e se quest'ultimo condivide le "eclettiche" uscite di Da Empoli'', precisano i consiglieri del Pdl.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog