Cerca

Terni: truffava pensionati e commercianti, ternano in manette

Cronaca

Terni, 20 mag. - (Adnkronos) - A Terni ha messo a segno 15 truffe, 2 furti e una rapina ai danni di anziani e piccoli commercianti, approfittando della loro buona fede. L'autore e' un 47enne ternano pluripregiudicato arrestato dai carabinieri della stazione di San Gemini.

Era tempo che i carabinieri, ma anche altre forze di polizia erano sulle sue tracce. Tanti i furti e le truffe denunciate. Di solito, il 47enne, raggirando esercenti commerciali ignari del suo intento fraudolento, era solito farsi consegnare materiale lasciando a garanzia documenti o carte di credito scadute, oppure con la scusa di voler cambiare banconote di grosso taglio, si faceva consegnare somme variabili tra i 100 e i 500 euro, per poi darsi alla fuga precipitosamente.

In tutto, da quanto accertato dai militari dell'Arma di San Gemini, nonche' da altri comandi di polizia, le cui informative di reato sono confluite in un unico fascicolo processuale, il soggetto si e' reso responsabile di 15 truffe, 2 furti e una rapina, per un valore di 4000 euro circa, molti in danno di persone appartenenti alla fascia debole. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog