Cerca

Scuola: Bersani, quando tocchera' a noi rimedieremo a disastro

Politica

Bologna, 20 mag. (Adnkronos) - "La scuola e' nel nostro cuore e dovrebbe essere nel cuore dell'Italia. Quando tocchera' a noi rimedieremo, perche' la situazione della finanza pubblica ha massacrato la scuola, e' stato fatto un disastro e bisogna assolutamente porre rimedio". Questo quanto il segretario del pd Pier Luigi Bersani promette ai genitori degli studenti che ha incontrato oggi a Bologna e che sono in presidio davanti al provveditorato della scuola, per protestare con uno sciopero della fame a staffetta contro i tagli decisi dal governo.

Ricordando che "solo noi al mondo abbiamo una situazione cosi' per la scuola e per l'universita'", Bersani precisa che "deve essere bloccata la terza tranche dei tagli e deve essere ristabilita una posizione ragionevole e razionale per i cosiddetti precari della scuola". Bersani, che ha posato per alcune foto con i genitori in protesta, ha anche lasciato loro una frase, con l'impegno di "rimediare" alla situazione attuale, nel registro delle testimonianze che i manifestanti stanno tenendo da ieri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog