Cerca

Firenze: Stella (Pdl), Renzi canti ''Meno male che Silvio c'e''' (2)

Cronaca

(Adnkronos) - ''Due sono i punti cardine della tassa di soggiorno cosi' come voluta dal Governo Berlusconi - sottolinea Stella -. Il primo e' che il gettito dell'imposta di soggiorno 'e' destinato a finanziare interventi in materia di turismo, ivi compreso quelli a sostegno delle strutture ricettive, nonche' interventi di manutenzione, fruizione e recupero dei beni culturali ed ambientali locali, nonche' dei relativi servizi pubblici locali'; il secondo e' che 'l'imposta di soggiorno puo' sostituire, in tutto o in parte, gli eventuali oneri imposti agli autobus turistici per la circolazione e sosta nell'ambito del territorio comunale. Chiederemo che questi cardini vengano rispettati e che i proventi non vadano a finire genericamente nel bilancio del Comune, ma siano usati per i fini previsti, pensiamo ad abbassare le tariffe di Quadrifoglio per esempio''.

''La sfida del federalismo municipale e' questa: migliorare i servizi e diminuire le tariffe per i cittadini. Vedremo cosa sara' capace di fare Renzi, che per ora e' stato bravo solo a parlare''. ''Un ringraziamento ai parlamentari del Pdl che hanno lavorato affinche' il testo finale limitasse la discrezionalita' dei sindaci nell'utilizzo delle risorse, indirizzando i proventi ad effettivi benefici concreti per tutti i cittadini'', ha concluso Stella.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog