Cerca

Famiglia: Zezza, con 'bimbi in ufficio' pieno sostegno a mamme lavoratrici

Cronaca

Roma, 20 mag. - (Adnkronos) - ''Iniziative come 'Bimbi in Ufficio' possono contare sul pieno sostegno dell'Assessorato al Lavoro e Formazione della Regione Lazio che finanzia progetti aziendali per conciliare impegni professionali e familiari. E' il caso dell'avviso 'Lavoro Formato Famiglia' che mette a disposizione fino a 350 mila euro per asili nido, assistenza domiciliare, telelavoro e tutte le altre possibili richieste. Sono inoltre attivi gli avvisi 'Vinco' e 'Vasi Comunicanti', mentre sta per partire un bando per creare il primo centro regionale di telelavoro per neo mamme che devono riprendere la loro attivita'". Lo ha dichiarato l'assessore al Lavoro e Formazione della Regione Lazio Mariella Zezza la quale, in occasione di 'Bimbi in Ufficio' manifestazione promossa dal Corriere della Sera e da La Stampa, ha visitato alcune societa', aziende e istituzioni del territorio che hanno aderito alla giornata accogliendo i figli dei loro dipendenti.

Tra queste l'Universita' Roma Tre, il Visconti Palace Hotel di Roma, la sede della Triumph Group. ''Secondo la ricerca commissionata al Censis 'Donne al lavoro nel Lazio' - ha spiegato l'assessore Zezza - il principale motivo di inattivita', pari al 25,3%, e' costituito da motivi familiari: maternita', cura dei figli, assistenza di persone anziane. Per questo continueremo a sostenere concretamente le misure di conciliazione e a farle conoscere sul territorio anche con specifiche campagne di comunicazione, come quella che partira' martedi' prossimo''.

''Per la prima volta 'Bimbi in Ufficio' - ha aggiunto l'assessore Zezza - verra' proposta nella sede della Regione Lazio per espressa volonta' della Presidente Renata Polverini che il prossimo 27 Maggio accogliera' personalmente i figli dei dipendenti a cui verra' riservato un programma ideato proprio per loro''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog