Cerca

Giovani: amicizie solo in chat? no grazie - Generazione postvirtuale preferisce incontrarsi

Cronaca

Milano, 21 mag. - (Adnkronos) - Altro che rapporti 'freddi' tra i giovani, virtuali e limitati dall'uso della chat. In Italia i ragazzi frequentano la tecnologia per agevolare i rapporti e non per limitarli. E' quanto emerge dalla ricerca 'Come Together Humans - Nati per stare insieme' realizzata da dall'Istituto Ispo di Renato Mannheimer e da Nextplora su commissione di Bacardi su un campione di 2000 interviste (erogate via internet con focus target 18-29 anni), che racconta lo stile di vita dei giovani. "In Italia - spiega all'ADNKRONOS Stefano Leonangeli, ad di Martini & Rossi - la ricerca ha dato risultati eclatanti e particolari" che la dicono lunga sulle scelte dei giovani di oggi.

Per 7 di loro su 10, infatti, rispetto alla chat e' meglio andare in vacanza o al cinema con gli amici (vacanza 31%, incontrarsi per discutere 30%, cenare insieme 20%, andare al cinema, a un concerto, in un locale 16%). In sostanza, quello che emerge dall'indagine e' che e' nata una nuova generazione, quella 'post virtuale'. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog