Cerca

Bari: perseguita ex moglie mettendo zucchero in serbatoio auto, arrestato

Cronaca

Bari, 21 mag. - (Adnkronos) - Ha perseguitato la moglie separata forandole tutte e quattro le ruote dell'auto e danneggiando i tergicristallo e, in un'altra occasione, versando dello zucchero nel serbatoio della benzina. Per questo un uomo di 38 anni di Mola di Bari, G.N., e' stato raggiunto da un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal gip del Tribunale del capoluogo pugliese, su richiesta della Procura della repubblica e notificatagli dai carabinieri. L'accusa e' di atti persecutori.

L'uomo non ha accettato la separazione e, sebbene destinatario di un provvedimento che gli vietava di avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla moglie, ha continuato a minacciarla e a molestarla. Vittima delle assillanti angherie e' una donna di 29 anni. Dopo la separazione, sono stati numerosi gli episodi molesti che ha dovuto subire. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog