Cerca

Rimini: gdf sequestra area poligono di tiro, una denuncia

Cronaca

Rimini, 21 mag. - (Adnkronos) - La Guardia di Finanza ha sottoposto a sequestro preventivo l'area su cui sorge e opera un poligono di tiro a volo a Rimini e ha denunciato alla Procura di Rimini il presidente dell'Associazione che lo gestisce. I reati ipotizzati sono getto pericoloso di cose, distruzione o deturpamento di bellezze naturali e deposito incontrollato di rifiuti.

Durante un volo di ricognizione del territorio, i piloti di un elicottero della Guardia di Finanza di Rimini hanno avvistato i piattelli, le borre e i pallini di piombo, disseminati sul terreno, sulle sponde e nel fiume.

Le indagini di laboratorio eseguite dai tecnici dell'Arpa sui pallini sparati nel poligono hanno dimostrato che il piombo rilasciato sul terreno e, soprattutto, nelle acque del Marecchia, supera di ben 2.240 volte il valore massimo consentito dalla legge. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog