Cerca

Rifiuti: Umbria, da Regione 2 milioni di euro per piano straordinario (2)

Cronaca

(Adnkronos) - "Cio' e' del resto coerente con la 'gerarchia dei rifiuti' prevista dalla normativa europea recentemente recepita dalla legislazione italiana in materia, ma gia' in precedenza ispiratrice dei principi cardine del Piano Regionale di Gestione dei Rifiuti - prosegue l'assessore - Per il raggiungimento di alti livelli percentuali di raccolta e' indispensabile lo sviluppo della raccolta differenziata domiciliare: lo dimostrano esperienze virtuose in tal senso gia' attive da diverso tempo in alcuni comuni della Regione".

"Laddove viene gia' praticata la raccolta porta a porta, la percentuale di raccolta differenziata ha gia' raggiunto valori prossimi agli obbiettivi fissati dal Piano Regionale (65% al 2011)", conclude.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog