Cerca

Napoli: pres. Autorita' portuale, denuncia precedente, giusto accertare verita' (2)

Cronaca

(Adnkronos) - "Non posso dire di star facendo salti di gioia, ma sono tranquillo - prosegue - Lavorare a Napoli signfiica anche rischiare cose del genere, di essere coinvolto in liti tra gente convinta di avere tutti i diritti e nessun dovere. Lavoro 12 ore al giorno, se non 13 o 14, la porta del mio ufficio e' spalancata e c'e' la massima trasparenza in quello che facciamo, sono convinto della bonta' del lavoro della struttura ma se qualcuno dice che ha sbagliato io mi fermo", aggiunge Dassatti, che ricorda che "da quando sono a Napoli non abbiamo mai perso un ricorso amministrativo".

Il presidente dell'Autorita' portuale di Napoli e' tornato sull'episodio del turista americano aggredito e rapinato poco dopo essere sceso dalla nave da crociera: "E' accaduto a Piazza Municipio, e non nell'area del porto dove ci sono 7mila persone che lavorano duramente per portare i soldi a casa ogni giorno, piu' altre 12mila dell'indotto. Cerchiamo di far lavorare la gente, di vendere un'immagine".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog