Cerca

Firenze: furto in stesso negozio dopo 2 mesi, 2 arresti

Cronaca

0

Firenze, 21 mag. - (Adnkronos) - Appena entrati nel negozio, la commessa li ha subito riconosciuti come autori di un furto di 2 telefoni cellulari avvenuto lo scorso marzo. E' quanto riferito agli agenti dalla dipendente di un esercizio commerciale di via Giuliani a Firenze. Dopo la passata esperienza, la donna aveva deciso di tenere d'occhio i due uomini con bimbo al seguito, che appena 2 mesi fa erano riusciti ad arraffare due cellulari del valore complessivo di circa 1000 euro.

Anche ieri i malviventi, 2 romeni di 33 e 23 anni (con numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio), hanno ripetuto lo stesso copione della volta precedente: dopo aver distratto l'addetta alle vendite, hanno lasciato ad un minore di 13 anni (e quindi non imputabile) il compito di rubaree altri 2 smartphone (da 650 e da 500 euro di valore).

Questa volta la commessa li ha sorpresi sul fatto riuscendo a farsi restituire il maltolto e ha chiamato il 113. Le volanti hanno bloccato il gruppetto poco lontano dal negozio: i due maggiorenni sono finiti subito in carcere con l'accusa di tentato furto aggravato, mentre il minore e' stato affidato alla madre.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media