Cerca

Immigrati: assessore Sicilia, garantire pediatri a migranti (2)

Cronaca

(Adnkronos) - L'ultima giornata dell'evento, in corso allo Steri, nella sede del Rettorato dell'Universita' di Palermo, vedra' anche la discussione, da parte dei soci, del documento finale. Le proposte della Simm sono articolate in quattro punti. Al primo c'e' la modifica urgente della legge sulla cittadinanza, al fine di riconoscerla ai figli di cittadini stranieri nati o scolarizzati in Italia.

Il secondo punto e' l'iscrizione obbligatoria al Servizio sanitario nazionale, e quindi al pediatra di libera scelta e al medico di medicina generale, di tutti i minori stranieri presenti sul territorio nazionale, a prescindere dalla loro condizione giuridica. La terza proposta e' il prolungamento del permesso di soggiorno per gravidanza, attualmente rilasciato per tutta la durata della gestazione e per i primi sei mesi dopo il parto, fino a 12 mesi, con la possibilita' di trasformarlo successivamente in permesso per lavoro.

Infine, la Simm chiede di rileggere e modificare la normativa nazionale sull'immigrazione in un'ottica che favorisca il ricongiungimento familiare e, piu' in generale, i percorsi di inclusione delle famiglie straniere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog