Cerca

Roma: Questura, al via piano 'estate sicura' sul litorale (3)

Cronaca

(Adnkronos) - "Strettamente connesso al fenomeno della movida si rivela poi il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti - prosegue la Questura - Al riguardo, si rende necessario intensificare i controlli presso le piazze di spaccio gia' note, nonche' sviluppare ogni eventuale ed ulteriore spunto investigativo. Sotto il profilo della prevenzione degli illeciti si rivela determinante un'incisiva attivita' di identificazione individuale, in particolare lungo le arterie di accesso presso i singoli centri urbani, al fine di intercettare eventuali soggetti socialmente pericolosi ai sensi delle leggi vigenti, e procedere a carico degli stessi con la adozione di misure di prevenzione".

"Sempre al fine di tutelare l'economia locale - conclude - si rende opportuna l'intensificazione dei servizi di prevenzione e contrasto del fenomeno dell'abusivismo commerciale, anche presso le aree interessate dagli stabilimenti balneari. Non potendosi escludere poi che, con il favore delle condizioni climatiche, eventuali tratti di litorale incustoditi possano essere 'utilizzati' per l'organizzazione di raduni musicali non autorizzati, cd. rave party, notoriamente causa di rischi per la incolumita' dei 'raver' oltre che per l'ordine e la sicurezza pubblica, si rende necessario intensificare l'attivita' di vigilanza presso le aree maggiormente esposte a rischio".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog