Cerca

Teramo: bimba lasciata in auto, tac non rileva flusso di sangue al cervello

Cronaca

Ancona, 21 mag. - (Adnkronos) - "Il monitoraggio con l'angiotac ha purtroppo rilevato che non c'e' piu' flusso di sangue al cervello". Lo dice all'ADNKRONOS l'assessore regionale alla Sanita' delle Marche Almerino Mezzolani, che si e' tenuto costantemente aggiornato sulle condizioni della bambina di 22 mesi di Teramo, ricoverata da mercoledi' pomeriggio all'ospedale materno-infatile Salesi di Ancona dopo essere stata dimenticata dal padre in auto per cinque ore sotto al sole.

"C'e' una commissione - aggiunge l'assessore - che sta valutando per l'espianto degli organi, dal momento che c'e' stata l'autorizzazione dei genitori".

Intanto, dall'ospedale di Ancona fanno sapere che l'esito degli accertamenti verra' comunicato ufficialmente alle 23.30. Secondo quanto previsto dalle procedure del caso, prima di sei ore dall'ultima attivita' del cervello registrata non puo' avvenire la dichiarazione di morte cerebrale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog