Cerca

Trento: ai domiciliari mamma accusata di aver ucciso figlio appena nato

Cronaca

Trento, 21 mag. - (Adnkronos) - Ha lasciato il carcere di Verona ed e' tornata a casa dalla madre Francesca Bolzoni Giovannoni, la maestra d'asilo accusata di aver ucciso il figlio appena nato, durante una cena tenutasi nella propria casa di Cognola di Trento tra familiari ed amici, tra i quali un medico, che avrebbe avuto una parte nell'occultamento del cadavere. La donna dovra' osservare gli arresti domiciliari. Il Gip Benini ha accolto la richiesta dei legali della difesa. Lunedi', intanto, si terra' la prima udienza del giudizio con rito abbreviato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog