Cerca

Firenze: cinese chiede il pizzo a connazionale, arrestato

Cronaca

Firenze, 21 mag. - (Adnkronos) - Un cinese di 34 anni e' stato arrestato dai carabinieri a Firenze, perche' chiedeva il 'pizzo' a un connazionale di 32 anni, gestore di un bar nel quartiere di Peretola. Il 34enne voleva ricevere mille euro per garantire la 'protezione' al barista. Questi ha rifiutato, e insieme ad altre persone, l'orientale lo ha aggredito.

Il barista ha raccontato tutto ai carabinieri, che ieri hanno fatto scattare la trappola. Il barista ha fatto credere di essere disposto a pagare, ma all'appuntamento si sono presentati i carabinieri in borghese, che hanno arrestato l'estorsore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog