Cerca

Sanita': ex presidente Umbria Lorenzetti indagata a Perugia

Cronaca

Perugia, 22 mag. - (Adnkronos) - C'e' anche il nome dell'ex governatrice Maria Rita Lorenzetti nel registro degli indagati, nell'ambito dell'inchiesta partita dall'asl 3 di Foligno. Si tratterebbe di una sorta di atto dovuto da parte dei magistrati inquirenti, in seguito all'iscrizione nel registro degli indagati dell'ex assessore della sanita' regionale Maurizio Rosi.

All'ex presidente della Regione verrebbero infatti contestati gli stessi reati per cui e' stato indagato l'assessore Rosi: falso ideologico e abuso d'ufficio. Nei giorni scorsi l'ex assessore e' stato ascoltato dai magistrati Sergio Sottani, Mario Formisano e dal procuratore Giacomo Fumu, titolari dell'indagine. Rosi ha negato ogni addebito, affermando di aver agito in maniera trasparente.

Nell'inchiesta, nota in Umbria con il nome di Sanitopoli, sono gia' stati indagati tra gli altri il sindaco di Foligno, Nando Mismetti, l'ex capo di Gabinetto della governatrice Lorenzetti, Sandra Santoni, la dirigente della Asl 3 di Foligno, Gigliola Rosignoli, e il consigliere regionale Pd Luca Barberini. In tutto si tratterebbe di 18 indagati. Attorno alla posizione della ex presidente dell'Umbria Maria Rita Lorenzetti vige il massimo riserbo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog