Cerca

Cosenza: colpisce connazionale alla gola con bottiglia rotta, arrestato

Cronaca

Cosenza, 22 mag. - (Adnkronos) - I carabinieri della Stazione di Mandatoriccio, con i colleghi e del Nucleo Operativo e Radiomobile di Rossano, ieri sera hanno arrestato un romeno di 36 anni residente Pietrapaola, nel basso Jonio cosentino, con l'accusa di tentato omicidio.

L'operaio aveva sferrato contro un connazionale un fendente con una bottiglia rotta, al termine di un litigio per futili motivi. La vittima e' stata colpita alla gola e trasportata all'ospedale di Rossano dove i medici hanno sciolto una prognosi di 22 giorni. L'aggressore ha inizialmente fatto perdere le proprie tracce, ma e' stato rintracciato poco dopo dai carabinieri e arrestato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog