Cerca

Campione del mondo a 46 anni, Hopkins mette ko il record di nonno Foreman

Sport

Montreal, 22 mag. - (Adnkronos) - Bernard Hopkins campione del mondo a 46 anni e 126 giorni. Lo statunitense ha conquistato a Montreal il titolo dei massimi leggeri Wbc superando ai punti il canadese Jean Pascal, 28 anni. Hopkins ha stabilito un nuovo primato nella boxe: George Foreman, infatti, nel 1994 si era laureato campione dei massimi Wba e Ibf detronizzando Michael Moorer a 45 anni e 10 mesi.

Hopkins, che ha un record di 52-5-2, non ha nessuna intenzione di fermarsi. ''Non mi ritirero' prima di compiere 50 anni'', dice il pugile di Philadelphia, che ha gia' in programma un match con Chad Dawson. A Montreal, davanti ai 17.560 spettatori del Bell Centre, il neocampione ha mostrato una condizione atletica invidiabile anche quando non era necessario. Prima dell'inizio del settimo round ha trovato tempo ed energie per una serie di flessioni e alla fine della sfida ha concesso il bis. ''E' un grande campione'', ha riconosciuto Pascal, che il 18 dicembre, nel primo confronto diretto, era riuscito ad imporre il pari all'avversario. ''Sa difendersi alla grande e ha tante soluzioni. Ho imparato molto da Bernard e dal suo stile. Questi due incontri mi aiuteranno a crescere e a salire di livello''. A giudicare dall'esempio di Hopkins, l'ex campione ha davanti a se' 15-20 anni per migliorare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog