Cerca

Omicidio Cicioni: a marito negato permesso per visitare tomba moglie uccisa/Adnkronos (2)

Cronaca

(Adnkronos) - L'uomo spera anche di ricevere '' non dico la solidarieta'- scrive -ma almeno evitare il piu' possibile i maltrattamenti di chi, senza sapere nulla dei fatti, ha fatto tanto fango spacciandolo per verita'''. '' Perche' - aggiunge - come non posso nutrire ancora la speranza di ottenere il raggiungimento della verita' giudiziaria insieme a quella dei fatti?''

Spaccino, che nei due processi a suo carico e' stato descritto come un uomo manesco e aggressivo che picchiava e maltrattava Barbara, secondo la ricostruzione del pubblico ministero Antonella Duchini, l'avrebbe uccisa proprio al culmine di un litigio ''ammazzandola di botte''. E nella lettera inviata ad Adnkronos, invita la suocera a riflettere sulle dichiarazioni che fece appena dopo l'omicidio.

''Nel leggere della motivazioni ( della sentenza di appello, ndr), ancora oggi non mi so dare pare - scrive Spaccino- Vorrei pubblicamente invitare mia suocera, o ex suocera, ma sempre madre della mia povera moglie Barbara, a riflettere sulle dichiarazioni rese nell'immediato, nelle primissime ore dell'accaduto, a rileggersi le dichiarazioni oneste e di stima fatte su di me, come marito di sua figlia e padre dei suoi nipoti. Successivamente, forse la rabbia per la perdita improvvisa dell'amata figlia, ha occultato i veri sentimenti nei miei confronti, testimoniando come se fosse una persona completamente diversa''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog