Cerca

Infortuni: Roma Metropolitane, in corso verifiche su dinamica morte operaio (2)

Cronaca

(Adnkronos) - "Il congelamento avviene esclusivamente quando le operazioni di scavo sono ferme, dalle ore 24 alle ore 6 - spiega Roma Metropolitane - Le operazioni di congelamento avvengono tramite macchinari situati nel pozzo ad una profondita' di meno 35 m, costantemente monitorati da una postazione computerizzata su piano strada, dove appunto operava il tecnico deceduto".

"In caso di eventuali anomalie riscontrate dalla postazione di controllo, la procedura prevede che il tecnico addetto al monitoraggio avvisi una squadra di tecnici autorizzati ad accedere nel pozzo - prosegue - Il tecnico deceduto e' stato trovato all'interno del pozzo, in un luogo dove lui non operava e dove anche lui non era autorizzato a scendere".

"Si stanno accertando le dinamiche che hanno portato il tecnico ad accedere al pozzo e le cause del decesso", conclude Roma Metropolitane che "si unisce al cordoglio della famiglia alla quale garantisce fin da ora, la propria vicinanza ed il proprio supporto".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog