Cerca

Amministrative: Capezzone, Pd non c'e' piu', ci saranno solo Vendola e Di Pietro

Politica

Roma, 22 mag. - (Adnkronos) - ''Lo dico davvero, senza retropensieri. Vendola e Di Pietro meritano sinceri complimenti e un pieno riconoscimento dell'intelligenza e della determinazione con cui hanno giocato le loro carte a sinistra, conquistandone la guida ai danni di un Pd sempre piu' gregario e afono. Hanno visto una debolezza, un vuoto strategico nel Pd, e hanno lanciato un'opa che Bersani ha totalmente subito''. Lo scrive Daniele Capezzone, protavoce del Pdl.

''Oggi a Bersani -dice Capezzone- non resta altro se non agitarsi per apparire un buon supporter di Pisapia e De Magistris. Ma il ruolo giocato da questi due candidati a livello locale anticipa quello che sara' giocato dai rispettivi leader a livello nazionale. Cosi', si e' passati dal "centrosinistra" al "sinistracentro", con un assetto e un progetto non credibili e non affidabili per il governo nazionale. E' su questo che Bersani non risponde''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog