Cerca

Roma: polizia scopre arsenale in una gioielleria, 2 arresti

Cronaca

Roma, 22 mag. - (Adnkronos) - Due fratelli, titolari di una gioielleria in zona San Giovanni, avevano nel loro negozio un vero e proprio ''arsenale''. Sono stati gli agenti del commissariato Viminale, diretto da Carmine Belfiore, impegnati in un servizio mirato, a scoprire il magazzino clandestino e ad arrestare i due.

Ieri pomeriggio gli agenti sono entrati nel locale e hanno capito subito che c'era qualcosa che non quadrava. Dietro a quelle vetrine piene di gioielli si nascondeva dell'altro. Hanno quindi deciso di passare al ''setaccio'' il locale. Nascoste nel retro del negozio, gli agenti hanno rinvenuto numerose armi comuni da sparo ed una collezione rara di armi antiche, tutte detenute illegalmente.

Complessivamente, sono state sequestrate tre pistole semiautomatiche tra cui una Smith & Wesson, una Beretta e una Webly, e vario munizionamento. Tra le armi ''storiche'': 4 pistole, 8 rivoltelle e 3 fucili, tutte di evidente manifattura artigianale. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog