Cerca

Mostro Firenze: Tar, pagare straordinari arretrati ad agenti gruppo investigativo

Cronaca

Firenze, 22 mag. - (Adnkronos) - Gli agenti 'anti-mostro' di Firenze avranno gli straordinari arretrati. Lo riporta 'La Nazione', sottolineando che il Tar ha riconosciuto al 'Gruppo investigativo delitti seriali' 3.400 ore di lavoro in piu'.

"Per due anni - spiega il quotidiano- il Gides (gruppo investigativo delitti seriali) composto da otto persone fra agenti scelti sottoufficiali e ufficiali, aveva dato, senza sosta ne' di giorno, ne' di notte, la caccia al 'mostro di Firenze' dal dicembre del 2004 al settembre 2006. A lavoro concluso si erano rivolti al ministero dell'Interno affinche' pagasse le ore di straordinario effettuate e regolarmente vidimate sia dal responsabile del gruppo investigativo che dal sostituto procuratore della Repubblica di Perugia che aveva coordinato le indagini, ma si erano sentiti rispondere che le prestazioni in questione non erano state preventivamente autorizzate e che non vi era disponibilita' di fondi".

Cosi' in cinque erano stati costretti a ricorrere al Tar che, nel marzo del 2009, aveva inviato al Ministero dell'Interno un decreto ingiuntivo in cui si riconosceva un monte totale di 3400 ore. Un decreto, ricorda il quotidiano, "contro cui il ministero ha presentato ricorso e che ha costretto i cinque rivolgersi nuovamente al Tar attraverso l'avvocato Caterina De Sossi. I giudici della prima sezione non hanno avuto dubbi e hanno confermato che lo Stato deve pagare".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog