Cerca

Calabria: Federalberghi, creare agenzia regionale per promozione turistica (3)

Economia

(Adnkronos) - Il presidente di Federalberghi plaude agli accordi che nei mesi scorsi la Regione Calabria ha stretto con i vettori, portando negli aeroporti di Lamezia Terme e Reggio Calabria voli low cost. ''Ormai il viaggiatore privilegia il mezzo aereo per spostarsi'', fa notare.

La Calabria e' una regione con 800 km di coste, ma ha anche la montagna con due parchi nazionali, tanti monumenti e storia, e i siti archeologici. Eppure la presenza dei turisti si e' focalizzata negli anni solo sul mare, con una concentrazione di visitatori tra il 15 luglio e il 17 agosto. ''Siamo la prima regione d'Italia per occupazione delle camere ad agosto, ma poi subiamo un crollo che nessun'altra regione conosce''.

Destagionalizzare gli arrivi con la promozione di tutte le bellezze e le possibilita' che la regione offre e' il segreto dello sviluppo, secondo il presidente di Federalberghi. ''Michele Traversa, oggi neosindaco di Catanzaro, vent'anni fa ha cominciato a promuovere l'immagine del mare calabrese e ancora ne raccogliamo i frutti. Se la stessa operazione che ha fatto per il mare -sostiene Vittorio Caminiti- lo avessimo fatto per promuovere la cultura, l'enogastronomia, i siti archeologici, la storia e i monumenti potremmo avere gente 365 giorni all'anno''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog