Cerca

Amministrative: Calderoli, ministeri? Albero cuccagna doveva finire

Politica

Milano, 22 mag. - (Adnkronos) - "Che Alemanno dica di no" alla proposta di spostare due ministeri a Milano "lo posso anche capire, ma e' chiaro che l'albero della cuccagna a un certo pugno doveva concludersi". Ad affermarlo il ministro della Semplificazione, Roberto Calderoli, questa sera a Milano a un gazebo della Lega. "E' indubbio -evidenzia il ministro- che c'e' un indotto anche economico rispetto alla presenza del ministero ed e' chiaro che Alemanno e Polverini possono non essere d'accordo". "Credo pero' che lo siano -conclude Calderoli- tutti i governatori di tutte le regioni d'Italia, tutti i sindaci".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog