Cerca

Giornalisti: premio 'Mare Nostrum', a bordo navi Grimaldi per raccontare Mediterraneo (4)

Cronaca

(Adnkronos) - I partecipanti dovranno far pervenire i loro elaborati entro il 20 settembre 2011 alla segreteria organizzativa del premio. Le opere non saranno restituite, al contrario il Gruppo Grimaldi si riserva la facolta' di pubblicare quelle dei vincitori. Cinque i premi in denaro che verranno cosegnati alla cerimonia di premiazione che si svolgera' in autunno, ognuno dell'importo di 10.000 euro netti.

A valutare e scegliere gli elaborati sara' una giuria internazionale composta da Folco Quilici, scrittore e regista, in qualita' di presidente, Brahim Aouam, Console della Repubblica di Tunisia a Napoli, Vassiliki Armogeni, giornalista greca co-editore della rivista Efoplistis, Michele Capasso, Presidente della Fondazione Mediterraneo, Virman Cusenza, Direttore de Il Mattino, Diana De Feo, giornalista RAI, Mimmo Jodice fotografo, Enric Juliana, vice-direttore del quotidiano spagnolo La Vanguardia, Paul Kyprianou, gia' Presidente della Associazione Armatori RoRo Europei.

A vincere la scorsa edizione del premio erano stati, il tunisino Mohamed Hedi Abdellaoui per l'articolo 'Una nuova visione degli scambi marittimi nel Mediterraneo', pubblicato sul quotidiano La Presse de Tunisie, Nikolaos Chalaris con l'articolo 'Le Autostrade del Mare nel Mediterraneo. Ieri e oggi, pubblicato sulla testata greca Efoplistis, Bianca D'Antonio con 'Nel mare della letteratura', pubblicato sul quotidiano La Gazzetta del Sud, Mattia Insolera con il servizio fotografico 'In mare lento', pubblicato su Intelligence in Lifestyle, mensile de Il Sole24 Ore e Patrizia Lupi con l'articolo 'Autostrade del Mare: una via possibile per la prosperita' e la tolleranza', pubblicato sulla testata Le Strade.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog