Cerca

Mafia: Schifani, Falcone simbolo volonta' riscatto

Politica

Roma, 23 mag. (Adnkronos) - "Sono passati diciannove anni dal giorno in cui l'Italia fu colta incredula dalla notizia della morte di Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro. Falcone era un simbolo della lotta alla mafia e per questo la mafia decise di eliminarlo con spietata ferocia. Cio' che quel disegno criminale non volle o non pote' capire e' che quel simbolo avrebbe continuato a vivere nelle coscienze e nella caparbia volonta' di chi non si e' mai piegato alla logica mafiosa e che la sua memoria, insieme a quella di tanti altri eroi, avrebbe alimentato un fiume inarrestabile di volonta' di riscatto". Lo scrive il presidente del Senato, Renato Schifani, nel messaggio a Maria e Anna Falcone, sorelle del magistrato, e alla Fondazione "Giovanna e Francesca Falcone" in occasione del diciannovesimo anniversario dell'assassinio di Giovanni Falcone, di sua moglie Francesca Morvillo e degli uomini della scorta.

"Cio' che qualcuno voleva sradicare -aggiunge la seconda carica dello Stato- e' germogliato piu' forte che mai. L'esempio e il ricordo di Giovanni Falcone e di chi con lui perse la vita per i piu' alti valori dello Stato ci devono spingere a concludere il lavoro da lui intrapreso, e da molti coraggiosamente condotto, con straordinari successi, in questi anni, fino alla sconfitta definitiva della criminalita' mafiosa".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog