Cerca

Mafia: Maroni, Stato squadra straordinaria che vuole vincere guerra

Politica

Palermo, 23 mag. - (Adnkronos) - Non e' la polizia o l'Arma dei carabinieri ad infliggere duri colpi alla mafia, ma ''e' lo Stato che e' una squadra straordinaria e che ha l'obiettivo di vincere la guerra contro Cosa Nostra e non solo singole battaglie''. A dirlo e' stato il ministro dell'Interno Roberto Maroni intervenendo all'Aula bunker del carcere Ucciardone di Palermo alle manifestazioni in ricordo della strage di Capaci.

Maroni ha ricordato come ''gli investigatori italiani siano tra i migliori al mondo''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog