Cerca

Milano: Berlusconi, in vista di Expo non puo' diventare zingaropoli islamica

Politica

Roma, 23 mag. (Adnkronos) - "Milano non puo' diventare, alla vigilia dell'Expo 2015, una citta' islamica, una zingaropoli di campi rom, una citta' assediata dagli stranieri e che da' a questi stranieri extracomunitari anche il diritto di voto nelle consultazioni municipali". Lo afferma Silvio Berlusconi, in un videomessaggio trasmesso sul sito del Pdl.

"Dobbiamo andare tutti a votare, per garantirci -aggiunge il leader del Pdl- una Milano, piu' bella, piu' ordinata, piu' sicura, che continui a crescere nella prosperita' e nella modernita' come ha fatto in questi anni con Albertini e la Moratti. Una citta' che vuole andare avanti e crescere non vorra' certo consegnarsi all'estrema sinistra, con il rischio di diventare una citta' disordinata, caotica, insicura".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog