Cerca

Ricerca: Usa, scoperto collegamento batterio stomaco e Parkinson

Cronaca

Roma, 23 mag. (Adnkronos/Adnkronos Salute) - Un batterio che provoca l'ulcera gastrica potrebbe avere un ruolo nell'insorgenza del morbo di Parkinson. Lo hanno verificato su modello animale scienziati del Louisiana State University Health Sciences Center (Usa), che hanno presentato i risultati del proprio lavoro al meeting dell'American Society for Microbiology di New Orleans.

Lo studio si e' concentrato su topi di mezza eta', equivalenti ai 55-65 anni nell'uomo, che sono stati infettati dall'Helicobacter Pylori. Sei mesi dopo, gli esperti hanno potuto notare nei roditori sintomi correlati col Parkinson, come movimenti ridotti e livelli inferiori di dopamina nel cervello. Un fenomeno che, invece, non si osserva nei topi piu' giovani.

Secondo gli studiosi, il motivo potrebbe risiedere nel fatto che l'H.Pylori produce sostanze tossiche per il cervello. Ma non bisogna giungere a conclusioni affrettate, avvertono: eradicare il batterio non significa migliorare le condizioni dei malati di Parkinson, nei quali molti neuroni sono gia' morti e non possono essere recuperati. La parola ora agli ulteriori, necessari approfondimenti scientifici.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog